Arredare con i colori si può!

La tendenza di questi ultimi anni è arredare con i colori e dare spazio in modo creativo alla personalità dei padroni di casa. Il colore consente di arredare e creare ambienti dal forte design. Solitamente sono gli oggetti, i divani e le pareti ad essere oggetto di studio fino a divenire protagonisti di quel determinato spazio domestico.

Il 2021 è stato l’anno che ha visto trionfare il colore blu. Utilizzato su pareti oppure per i divani, nelle sue diverse tonalità, trasmette una sensazione di calma. Agli occhi, infatti, genera tranquillità, per questo è considerato un colore rilassante, in grado di “rallentare i battiti cardiaci”. Inserire il blu in un progetto d’arredo significa portare calma e rilassatezza in spazi che devono rappresentare questi aspetto.

Arredare con il colore per esprimere “relax”

Nell’immagine di copertina che vi proponiamo (vi invitiamo a visita la nostra gallery dove potrete vedere l’intero progetto di arredamento), domina la scena un divano blu in velluto. E’ una seduta composta da cubi che possono variamente essere combinati nello spazio per adattarsi a diverse occasioni di convivialità.

Inoltre Il blu è il colore che valorizza al meglio la scelta di un tessuto come il velluto. Abbiamo a che fare con un colore classico, intramontabile nella sua bellezza ma fortemente moderno, che ben si sposa con il velluto, da sempre apprezzato per la sua preziosità.

Il risultato? Un arredamento sofisticato e di design. 

L’abbinamento di colori – il blu del divano in velluto affiancato al color bronzo dell’arredo sulla parete e al grigio del setto murario che fa quasi da quinta – esprime nell’insieme una forte personalità. Al tempo stesso risulta invitante e restituisce una sensazione di relax e tranquillità. Tutto l’ambiente esprime accoglienza e personalità al tempo stesso. 

La grande differenza tra l’uso del colore rispetto al lasciare dei colori neutri, è nel saper trasformare un “oggetto d’arredamento” in un “oggetto di design”. 

Colore arredamento & design: perché il velluto?

La scelta del velluto come rivestimento del divano è una riscoperta di questi ultimi anni. Le tendenze dell’interior design danno spazio a colori diversi come – appunto – il blu, il viola, il rosso cremisi oppure il verde smeraldo. Si tratta però sempre di colori accesi e decisi che ben si adattano a personalità decise. 

Il velluto può rivestire tanto divani dal design moderno, quanto divani retrò. Per anni è stato considerato fuori moda e adatto solo ad ambienti aristocratici. Ora, invece, è sintesi di eleganza. La sua natura stessa lo rende luminoso e adatto a dare risalto a colori accesi come quelli che citavamo prima. Esprime ricercatezza, oltre che eleganza, e, sapientemente usato dagli interior designer, consente di creare ambienti dal design esclusivo.

Un’ultima caratteristica è il piacere di sedersi e toccare un divano in velluto. Infatti è soffice e piacevole al tatto e rende sempre accogliente un angolo dedicato alla convivialità.

Se anche voi volete creare un ambiente esclusivo, confortevole e di design non improvvisate nella scelta di colori e materiali. Affidatevi ai nostri consulenti d’arredo: sapranno creare il vostro arredamento perfetto in linea con la vostra personalità.

Per la vostra casa di design a Torino scegliete Agata Home Design.